La disinformazione di Attivissimo su Matrix in un articolo di G. Chiesa

Ecco come si inganna
di Giulietto Chiesa, da “Il Fatto Quotidiano”, 10 maggio 2011

Ho detto a più riprese che sulle storie cosiddette “complottiste” sarei tornato con calma. Ma questa volta non posso dilazionare perché vi voglio dimostrare coi fatti quale sia la condotta di Paolo Attivissimo. Il detto signore ha pronunciato questa frase nella puntata di Matrix del 5 maggio 2011:

«Un dato di fatto che chiunque da casa può controllare. In realtà quello che ha detto Giulietto Chiesa sull’assenza del World Trade Center 7 dal rapporto della Commissione Ufficiale è purtroppo un errore.  Non ha studiato adeguatamente, perché basta leggere il rapporto per sapere che il World Trade Center 7 è citato con il suo nome dell’epoca, il Solomon Building. Questo è quello che fa un buon ricercatore, verifica i fatti. Evidentemente Giulietto Chiesa in questo caso ha preso una cantonata».

Sottolineo alcuni punti: ha detto che “chiunque da casa può controllare”. Primo trucco: lui sa che quasi nessuno andrà a controllare. Io l’ho fatto. Chiunque, del resto, può farlo andando sul Rapporto Ufficiale della Commissione sull’11 settembre 2001. Non si troverà traccia di alcun “Solomon Building”. Chi andasse a rivedersi il filmato della trasmissione noterà il tono sussiegoso con cui Attivissimo ha fatto la sua lezione. Ex cathedra, come se lui avesse in mano la situazione e potesse dare i voti.  Come un vero maestrino annuncia che io non ho “studiato adeguatamente”. Che non sono un buon ricercatore e ho “preso una cantonata”.

Poi qualcuno gli ha fatto notare la balla e lui ha dovuto ammettere, sul suo sito, che quel “Solomon Building” non c’è. Ma, per intorbidire le acque, ha aggiunto che certo che se ne parla del famoso Wtc-7, addirittura in quattro pagine distinte. Sarebbero, anzi sono, le pagine 284, 293, 302, 305. Ahimè, questo secondo, maldestro tentativo di nascondere le tracce si rivela peggiore del primo. Ma forse lui conta, di nuovo, che nessuno vada a verificare. Io sono andato di nuovo a verificare (così vi risparmio la fatica). La questione è: come se ne parla? Tutte e quattro le volte che l’edificio Wtc-7 viene nominato è in quanto sede del Quartier generale dell’Oem (Office for Emergency Management). Non vi è cenno alcuno ai danni subiti dall’edificio. Non c’è nemmeno una riga sul fatto che l’edificio è crollato circa alle 17:20 di quelllo stesso giorno!

So per esperienza che la gran parte delle persone credono di sapere che l’11 dicembre 2001 sono crollate le due torri, ma quasi nessuno sa che le torri crollate sono tre e una delle tre non è stata colpita da nessun aereo. Lo credo bene: in questi dieci anni questo “dettaglio” è stato oscurato da tutti i media. Chi vuole capire perchè cerchi una risposta. Qui non c’è spazio per darla. Ma lo spazio è sufficiente per far notare che Attivissimo ha tentato di ingannare il pubblico di Matrix e di calunniarmi. Lui non ha fatto nessun errore: ha truccato le carte, come fa sempre.

3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.

Prima volta in questo blog? Leggi qui.
Chi pensa al complotto ha la testa bacata? Leggi qui.
Ma in fondo errare è umano? Leggi qui.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

9 risposte a La disinformazione di Attivissimo su Matrix in un articolo di G. Chiesa

  1. anonimo ha detto:

    Hai visto che ha scritto in quell'articolo sul 10th anniversario?,

    "Dove sono cartelli e magliette con la scritta “9/11 was an inside job”? Che fine hanno fatto i“truthers”? Possibile che nessuno abbia appeso un gagliardetto a una finestra, spruzzato uno slogan su qualche muro, attaccato un adesivo sul cofano di un taxi o alla parete di un vagone della metro, appuntato una spilletta sulla camicia?

    Niente."

    Nota quel "Niente" in bella mostra.

    E questi che sarebbero: 

    ?
    per email ha iniziato a dire che "non ci sono prove che sia stato girato l'11/09/2011" (ecco quà, http://www.ibtimes.com/articles/211920/20110911/9-11-attacks-anniversary-world-trade-center-skeptics-rally.htm)
    I manifestati erano presenti eccome (come di consueto ad ogni anniversario, anche se scrivono che non gli è stato permesso andare a GZ), alla faccia dei pazzoidi con le gonnelle caramellate,ecc. Ma è cecato, ha le fette di prosciutto davanti a gli occhi o che altro?

  2. Yob ha detto:

    L'ultimo ripiego di chi non ha risorse razionali è la retorica. La pura retorica.

  3. lotti anton giulio ha detto:

    che gli edifici “caduti” era tre so sanno solo quelli che hanno visto l’inchiesta fatta dai familiari delle vittime che non credono alla versione ufficiale … il terzo edificio e’ stato fatto crollare come dice un tecnico intervistato per problemi statici dopo le altre due torrri… ovviamente e’ difficile sapere la raìgione vera… ma questo tecnico dice una cosa molto interessante: dice che e’ stato demiloto allo stesso modo delle torri …. CAPITO???

  4. Jan ha detto:

    Lo sai, il problema è che si chiamaca “SAlomon Building”, non “SOlomon Building”. Ci credo che non l’hai trovato, ignorante.
    E tu parli di disinformazione?

  5. Jan ha detto:

    E nessuno ha nascosto che il WTC 7 sia crollato. Semplicemente non ci è morto nessuno ed era meno alto, quindi fa meno notizia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...