Attivissimo sugli attentatori nelle basi: altri esempi di logica sopraffina e altre mozzarelle di bufala

Dal sito di Attivissimo:

“Si dice che quattro dei dirottatori siano stati addestrati nella base navale americana di Pensacola, un quinto comparirà addirittura nei corsi tenuti nella base CIA di Monterey, in California…

Questo è un altro classico esempio del metodo d’indagine dilettantesco dei cospirazionisti: la storia circolò nei giorni successivi agli attentati, ma fu poi smentita quando ci si accorse che le date di nascita erano sbagliate di vent’anni e che si trattava soltanto di parziali omonimie (che non devono sorprendere: ci sono oggi circa 140 Mohamed Atta nelle rubriche telefoniche degli Stati Uniti). Guarda caso, i cospirazionisti si “dimenticano” di segnalare la smentita.”

Ecco un metodo tipico di Attivissimo & Co. (incontrato anche altrove): insinuare, sostanzialmente senza argomentazioni, che le fonti sono vecchie e sono state smentite dopo, quindi non sono valide. Ma molti giornalisti sostengono il contrario, per ovvie ragioni: le fonti di un fatto più valide sono quelle più vicine temporalmente al fatto stesso. Proviamo a immaginare Marco Travaglio costretto a scrivere su Berlusconi con i giornali di cinque anni dopo i fatti… cosa riuscirebbe a scrivere? Avrebbe meno accesso a fonti dirette, i fatti che cerca rischierebbero di marcire col tempo, forse non parlerebbero più. Il giornalista deve poter essere vicino ai fatti stessi ai testimoni diretti dei fatti. Ma proviamo a leggere cosa diceva una di quelle fonti e che fonti erano:

Three of the alleged hijackers—Ahmed Alnami, Ahmed Alghamdi, and Saeed Alghamdi—are revealed as having listed the Naval Air Station in Pensacola, Florida, as their permanent address on their driver’s licenses and car registrations, between 1996 and 1998. According to military records, the three used 10 Radford Boulevard as their address. This is a base roadway where residences for foreign-military flight trainees are located. Hamza Alghamdi was also connected to the Pensacola base (see 1996-August 2000). [Newsweek, 9/15/2001; Washington Post, 9/16/2001; Pensacola News Journal, 9/17/2001]

Dunque, secondo questi resoconti tre presunti terroristi tre abitavano, tutti e tre, nella stessa casa, vicino alla base militare di Pensacola, nelle residenze preposte ai soggetti che vanno incontro ad addestramenti per voli militari. Una bella coincidenza, tre casi di omonimia come questi, tutti in un colpo solo, sono assolutamente non casuali, diversamente da come la mette Attivissimo con le sue lampanti omissioni, le sue verità mozze e le sue mozzarelle di bufala.

Continua Attivissimo:

E’ un classico anche in un altro senso, perché rivela che il cospirazionismo non riesce a creare una versione alternativa coerente. Prima dice che i dirottatori erano incapaci di pilotare, poi dice che erano stati addestrati nelle basi militari. Non possono essere vere entrambe, ma i complottisti le citano disinvoltamente tutt’e due senza accorgersi della contraddizione.

Rieccola qua, la logica sopraffina di Attivissimo: tutte le persone addestrate nelle basi militari aeree (aeree dovrebbe essere sottinteso), secondo lui imparano tutte a pilotare i beoing!

Secondo alcuni fra i principali teorici, alcuni dei “terroristi” dell’11/9 invece potevano essere dei partecipanti alle esercitazioni del NORAD, come quelle che simulavano schianti di aerei di linea contro quello che nell’esercitazione doveva essere il World Trade Center, quindi non c’è alcuna effettiva contraddizione dimostrabile. Dobbiamo dedurne che Attivissimo, l’esperto di complottismo, ignora le principali teorie “complottiste” sull’11/9?

3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.

 

Prima volta in questo blog? Leggi qui.
Chi pensa al complotto ha la testa bacata? Leggi qui.
Ma in fondo errare è umano? Leggi qui.


Annunci
Questa voce è stata pubblicata in attivissimo 11 settembre, attivissimo 11/9, attivissimo di parte, attivissimo nasconde la verità, attivissimo reticente, attivissimo selettivo, critiche ad attivissimo, servizio antibufala. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...