1) Paolo Attivissimo sull’11 settembre è un interprete inaffidabile

I seguaci di Attivissimo lo presentano spesso come esempio di rigore logico e scientifico.

Attivissimo ha compiuto nella sua prolifica carriera di scrittore su internet molte analisi corrette ma anche, soprattutto sull’11 settembre, moltissime analisi distorte, addirittura censorie e menzognere e tende in generale ad abusare… di fallacie logiche.

Una persona che abbia studiato logica capisce benissimo che Attivissimo infarcisce di fallacie logiche i suoi scritti: se ne trovano ogni tre per due, insieme a scorrettezze, omissioni e palesi errori. Sebbene si debba presumere che il “disinformatico” Attivissimo abbia studiato almeno un po’ di logica informatica* (quantunque molto probabilmente non in corsi universitari) si deve anche riconoscere che egli sembra ignorare completamente la logica delle argomentazioni o, se la conosce, ne fa abuso, approfittando nel contempo dell’ingenuità di molti suoi lettori.

Se tuttavia diceste ai seguaci di Attivissimo (specie i wikipediani che stanno a guardia della sua pagina) che i suoi testi contengono errori, questi vi risponderebbero che lui è un semplice portavoce di esperti e tecnici e che non si può criticare lui, ma solo quegli esperti e tecnici. Lui sarebbe un messaggero che quindi non porta pena perché non si farebbe mai interprete.

Ma è un assunto tanto ingenuo quanto assurdo e di sapore magico, assume l’attività di Attivissimo come quella di un puro spirito angelico, divino e infallibile messaggero della comunità scientifica (ma solo quella ufficialista). Magari fosse così!

Gli articoli di Attivissimo invece rigurgitano di interpretazioni tutte sue, di ragionamenti di testa sua, di idee partorite di sana pianta dall’autore! (al di là del molto debunking d’accatto preso tale e quale dai più svariati siti statunitensi).

Magari queste idee

Agli interessati si consiglia di proseguire con il punto 2.

*In effetti la logica informatica e la logica dei ragionamenti sono ambiti del sapere distinti, il primo pertiene soprattutto agli studi di informatica, mentre il secondo si studia soprattutto nelle facoltà di filosofia e nelle facoltà di legge. Dunque si può supporre che Attivissimo non cada nelle sue fallacie logiche sempre consapevolmente e appositamente, perché tende a ignorare quell’ambito del sapere che non fa parte della sua formazione. Ma è solo una supposizione. A suo favore. Perché spesso i casi sono due: ignoranza o malafede.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.3/.

Prima volta in questo blog? Leggi qui.
Chi pensa al complotto ha la testa bacata? Leggi qui.
Ma in fondo errare è umano? Leggi qui.


Annunci
Questa voce è stata pubblicata in attivissimo complottista, paolo attivissimo. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...